Visitare la Gran Moschea di Abu Dhabi: cosa devi sapere

Visitare la Gran Moschea di Abu Dhabi significa immergersi in un tripudio di culture da tutto il mondo. La Moschea fu infatti fatta costruire dallo Sceicco Zayed, come simbolo di unione tra diverse culture del mondo. E non pensate che sia il capolavoro più antico del mondo! La costruzione terminò infatti nel 2007 e sin da subito fu chiaro il perché del suo soprannome di “Gran Moschea”. All’interno troverete: il tappeto più grande del mondo, il lampadario a bracci più grande del mondo, uno dei mosaici più grandi del mondo e via così.

Prima di visitare la Gran Moschea di Abu Dhabi, una cosa che dovete tener bene a mente è che si tratta di un luogo sacro, chiuso di venerdì pomeriggio per consentire, appunto, ai fedeli, di poter vivere un momento di preghiera senza turisti.

Sempre sul filo conduttore della religiosità, l’accesso alla moschea non è consentito sempre e a priori a tutti, l’ingresso infatti è regolamentato e molto controllato. Ma, niente panico, vi spiegherò tutto al meglio nei prossimi paragrafi, di modo che possiate vivervi la visita senza stress.

Orari e giorni di visita

Come già vi anticipavo nel paragrafo precedente, la Moschea ha una mezza giornata di chiusura per i turisti che è il venerdì. Tutti gli altri giorni segue il seguente orario (da consultare per sicurezza anche sul sito ufficiale per eventuali modifiche, soprattutto durante il Ramadan):

Da sabato a giovedì: 9.00 – 22.00

Venerdì: 9.00 – 12.00

Come raggiungere la Moschea

Ne ho già parlato in un precedente articolo, ma preferisco ribadirlo: andateci in taxi. Considerate ch ela Moschea si trova a più di 10 km dal resto delle attrazioni principali di Abu Dhabi (è più vicina all’aeroporto). Se vi spaventa la spesa, piuttsoto cercate qualcuno con cui dividerlo, ma è davvero la soluzione migliore (e io sono una da “se posso vado a piedi in qualsiasi momento”). Io mi sono affidata a Careem (è un’app), molto comoda e smart. Abbiamo speso circa 14 euro, per raggiungerla dal quartiere dei grattacieli moderni.

Abbigliamento adatto per visitare la Gran Moschea

Le regole sull’abbigliamento credo siano le più stringenti. Per le donne è vietato entrare con abiti trasparenti, per intenderci una camicia bianca di lino potrebbero non farvela passare. È vietato scoprire i capelli e in generale tutto il corpo fino alle caviglie (il volto può rimanere scoperto). Anche gli uomini devono avere almeno spalle e gambe coperte. Se non siete provvisti di un abbigliamento adatto, niente panico, all’ingresso della Moschea ci sono un’infinità di negozietti dove troverete le famose tuniche e i veli da indossare. Il costo non è proibitivo ma nemmeno super economico (circa 40/50 euro), dunque se riuscite portatevi già indumenti adatti da casa.

Info bonus: per chi volesse visitare la moschea presto la mattina (all’orario di apertura) e avesse bisogno di acquistare gli abiti, state tranquilli, alcuni negozi saranno aperti (anche se su internet è scritto il contrario).

Altre regole da seguire

Non è consentito mostrare affettuosità in pubblico: niente abbracci ne baci. Non è consentito fumare alcun tipo di sigaretta ne introdurre cibo o bevande. Per i fotografi non è consentito l’uso del drone (credo proprio ve lo confischino per tutta la durata della visita), ne quello del cavalletto. Concesse però le macchine fotografiche.

Biglietto e prenotazione

Il biglietto di ingresso è GRATUITO ma comunque vi è l’obbligo di prenotazione per l’ingresso ad una determinata fascia oraria. Potete prenotare il vostro posticino sul loro sito ufficiale. Consiglio di arrivare almeno mezzoretta prima per fare i controlli con tranquillità.

Spero che questo approfondimento su come visitare la Gran Moschea di Abu Dhabi senza ansie vi possa essere di grande aiuto e, se state organizzando un viaggio in questa città, vi consiglio il mio articolo “guida” su come gestire il tutto.

Dove si trova il view point della Gran Moschea?

Si trova al Wahat Al Karama, un’attrazione gratuita dal quale ammirare questa meraviglia. Noi l’abbiamo raggiunta a piedi dalla Grand Moschea. (seconda foto)

A presto

Noe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Noemi Nieddu

Noemi Nieddu

Iscriviti alla Newsletter

Ultimi post